Archivi



Settore sanitario: acquisto crediti Asl, consolidamento debito e anomalie bancarie. Ecco l’offerta N.D.B.C.

Posted by: redazione | Posted on: febbraio 5th, 2012 | 0 Comments

Si rinnova l’offerta del network N.D.B.C per il settore sanitario nel 2012. Attraverso partnership importanti abbiamo sviluppato la possibilità di realizzare una serie di interventi ad hoc a supporto di cliniche, case di cura e farmacie.

Una prima offerta riguarda la possibilità di supporto per l’acquisto dei crediti sanitari verso ASL da parte di istituti bancari e parabancari.  In Campania siamo in grado di supportare le realtà interessate nell’acquisto con formula PRO SOLUTO.  Il procedimento è molto semplice: dopo una prima contabilizzazione delle notule , certificato il quantum , la realtà bancaria acquista i crediti sollevando la struttura sanitaria da ogni possibile rischio di insoluto.  Nell’analisi andiamo a valutare anche i plus e minus di bilancio. Evidenziamo come l’acquisto PRO SOLUTO evita qualsiasi tipo di problematica inerente il “rientro” di eventuali affidamenti , sconti o factoring, non andando ad ingolfare il budget finanziario d’impresa.

Altra opportunità sono azioni di consolidamento del debito. Quante realtà del settore (farmacie ad esempio ma anche laboratori di analisi) hanno tanti prestiti avviati per far fronte ai default del sistema Asl e pagano tantissimi interessi ? I nostri partners sono in grado di studiare soluzioni in grado di minimizzare i costi, spalmando il debito e consentendo conun’unica soluzione non soltanto risparmio ma anche maggiore disponibilità di liquidità mensile.

Le nostre offerte per l’ambito sanitario non terminano qui. Siamo infatti in grado di studiare forme combinate di risparmio energetico in grado di  incidere nel novero di almeno il 25% sui costi aziendali. Ciò significa non soltanto una razionalizzazione dei flussi di cassa ma anche minori oneri e possibilità di recuperare efficienza competitiva.  Un team di ingegneri ed architetti analizza la struttura, ne studia i consumi ed elabora una soluzione possibilmente non invasiva in grado di generare competitività.

Arriviamo infine ad un settore molto delicato: il rapporto con le banche. Il nostro team è in grado di rilevare fenomeni di anatocismo ed usura in mutui, affidamenti, prestiti, finanziamenti.  Mediamente abbiamo rilevato il 30% di anatocismo sui finanziamenti analizzati per conto di imprese. Dunque su ipotetici affidamenti per 100.000 euro possiamo avere anche 30.000 euro di indebito costo !!! Il nostro team è in grado di rilevare l’anomalia e di consentire all’impresa di recuperare il dovuto.

In definitiva abbiamo esperienza, competenza e capacità professionali in rete tali da poter consentire ad un realtà del settore sanitario, il recupero di competitività, il riequilibrio del cash flow e la minimizzazione dei costi.

Il nostro team è disponibile per appuntamenti. Per ulteriori informazioni e per fissare incontri conoscitivi presso le strutture interessate è possibile contattare il numero 331.9971133 oppure info@ndbc.it

Comments are closed.