Archivi



Rilancio aree industriali: contributi a fondo perduto e partecipazione di Invitalia ai progetti d’impresa

Posted by: redazione | Posted on: luglio 9th, 2011 | 0 Comments

Invitalia, nell’ambito del rilancio delle aree di crisi settoriali, supporta programmi di sviluppo volti alla creazione di nuova occupazione.
Possono accedere alle agevolazioni le società di capitali (piccole, medie e grandi imprese) economicamente e finanziariamente sane, nelle quali Invitalia assuma una partecipazione di minoranza nel capitale sociale.
Sono agevolabili gli investimenti relativi a progetti industriali che prevedano la realizzazione di:
  • nuove unità produttive
  • ampliamenti, ammodernamenti, delocalizzazioni, ristrutturazioni o riattivazioni di unità produttive esistenti che, in ogni caso, producano occupazione aggiuntiva a quella preesistente.
Le agevolazioni finanziarie a sostegno degli investimenti comprendono, in relazione alla localizzazione e alla dimensione dell’impresa:
  • contributo a fondo perduto fino al 40% degli investimenti ammissibili
  • mutuo agevolato, di durata massima decennale, fino al 30% degli investimenti ammissibili.
Previsto obbligo d’ipoteca di primo grado o fidejussione bancaria a garanzia del rimborso del finanziamento.
La nostra società,  Network and Directional Business Consulting, attraverso partners qualificati è in grado di presentare le istanze relative alla legge 181 , seguendo il progetto dalla sua implementazione sino alla conclusione dell’iter previsto dalla normativa.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare i responsabili inviando una email con prime anticipazioni sull’idea progettuale all’indirizzo info(at)ndbc.it [sostituire  (at) con la @ – misura antispam]

Comments are closed.